Top

Fondo Ristorazione. Fino a 10.000€ a fondo perduto.

Valorizziamo il Made in Italy

I ristoratori e le ristoratrici possono richiedere con il Fondo Ristorazione, contributi a fondo perduto per un minimo di 1.000 e un massimo di 10.000 euro.

Il contributo vale per tutti gli acquisti di prodotti della filiera agroalimentare italiana effettuati dopo il 14 agosto 2020 fino al giorno di presentazione della domanda.

Fondo RistorazioneIl Fondo Ristorazione da Decreto Ministeriale prevede alcuni codici ATECO, ossia:

  • 56.10.11 (ristorazione con somministrazione)
  • 56.29.10 (mense)
  • 56.29.20 (catering continuativo su base contrattuale)
  • 56.10.12 (attività di ristorazione connesse alle aziende agricole)
  • 56.21.00 (catering per eventi, banqueting)
  • 55.10.00 (alberghi) limitatamente alle attività autorizzate alla somministrazione di cibo
  • 55.20.52 – attività di alloggio connesse alle aziende agricole
  • 56.10.12 – ittiturismo, ai soli fini della presente procedura

 

Valorizziamo la lotta agli sprechi

Nel Fondo Ristorazione potranno essere indicati Prodotti privilegiati. Sono i prioritari ossia gli acquisti di prodotti DOP e IGP e di prodotti ad alto rischio di spreco come latte 100 % italiano, prosciutto crudo e prosciutto cotto 100% italiano, olio extra vergine di oliva 100% italiano e/o e altri prodotti di origine italiana.

Un Sostegno per le Imprese.

Una volta ammessa la domanda, eseguiti i relativi controlli, il Ministero provvederà a determinare il contributo erogabile per ogni beneficiario ritenuto idoneo, fino all’esaurimento del Fondo. Il Ministero autorizza, nei primi mesi del 2021, il pagamento del 90% del valore totale del contributo che è stato riconosciuto al soggetto beneficiario. Il restante 10% a rendicontazione e quietanze delle fatture. Il pagamento avviene tramite bonifico bancario di Poste Italiane.

E’ garantito il rimborso di 1.000 euro, Iva esclusa, per ogni domanda presentata.

Le risorse che rimangono a disposizione, dei 600.000.000 euro messi a disposizione dal Mipaaf, saranno ripartite tra tutti i beneficiari che ne hanno diritto, che potranno quindi ricevere ognuno fino a un massimo di 10.000 euro (Iva esclusa). Il contributo non può mai essere superiore alla spesa sostenuta.

Per Informazioni chiama Consulenza Più ai nr. 348.3535418 – 0984.404202 o vai sul Portale della Ristorazione

PER MAGGIORI INFORMAZIONI.

..

Post a Comment